PICENO D’AUTORE – XI EDIZIONE

ESSERE E PENSARE

Il potere della mente

6 – 7 – 8 luglio 2020

MONTEPRANDONE (AP)

PICENO D’AUTORE – XI EDIZIONE

ESSERE E PENSARE

Il potere della mente

6 – 7 – 8 luglio 2020

MONTEPRANDONE (AP)

UN FESTIVAL, TANTE VOCI

Idee per il presente e per il futuro

“Piceno d’Autore” è il festival letterario che dal 2010 propone al pubblico temi contemporanei di interesse culturale e sociale, attraverso incontri con gli autori. Punto di riferimento per appassionati e operatori del settore, il festival rappresenta un contributo irrinunciabile all’amore per i libri e la lettura, e un’occasione di incontro con figure culturali importanti del panorama italiano.

I LUOGHI DELLA SCRITTURA

Passione pura per la letteratura

L’associazione nasce su iniziativa di appassionati lettori che si impegnano a promuovere i libri e gli autori, attraverso occasioni di confronto e condivisione. I Luoghi della Scrittura vive per dare cittadinanza alla letteratura, offrire un’interpretazione del contemporaneo e fornire nuovi stimoli per il futuro.

UN FESTIVAL,
TANTE VOCI

Idee per il presente e per il futuro

“Piceno d’Autore” è il festival letterario che dal 2010 propone al pubblico temi contemporanei di interesse culturale e sociale, attraverso incontri con gli autori. Punto di riferimento per appassionati e operatori del settore, il festival rappresenta un contributo irrinunciabile all’amore per i libri e la lettura, e un’occasione di incontro con figure culturali importanti del panorama italiano.

I LUOGHI DELLA SCRITTURA

Passione pura per la letteratura

L’associazione nasce su iniziativa di appassionati lettori che si impegnano a promuovere i libri e gli autori, attraverso occasioni di confronto e condivisione. I Luoghi della Scrittura vive per dare cittadinanza alla letteratura, offrire un’interpretazione del contemporaneo e fornire nuovi stimoli per il futuro.

EDIZIONE 2020

ESSERE E PENSARE
Il potere della mente

Essere e pensare sono due condizioni essenziali del vivere.
Già il filosofo presocratico Parmenide sosteneva che l’essere e il pensare sono la stessa cosa: l’essere coincide con il pensiero. Non c’è l’uno senza l’altro, sono reciprocamente necessari.
Da qui un lungo filo di ragionamenti e riflessioni ci porta alle parole di Borges, secondo il quale dal pensiero deriva il piacere, poiché “non c’è piacere più complesso del pensiero” come scrive nel “Aleph”.
Il pensiero si può considerare quindi come la manifestazione più potente dell’essere, una facoltà che ognuno di noi esercita ogni giorno della propria vita: “Il Potere del Pensiero, è la magia della Mente” (George Gordon Byron, “Il corsaro”).

OSPITI XI EDIZIONE

Maria Rita Parsi
Psicopedagogista, psicoterapeuta, docente, saggista e scrittrice, ha pubblicato oltre cento libri. É componente dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza.

Alberto Pellai
Psicoterapeuta dell’età evolutiva, ha pubblicato molti libri per bambini, genitori ed insegnanti e collabora con diverse testate, tra cui Famiglia Cristiana, Family Health e Radio 24.

Barbara Tamborini
Psicopedagogista e scrittrice, tiene laboratori educativi su emozioni e affettività nelle scuole di ogni ordine e grado e corsi di formazione per docenti e genitori.

PROGRAMMA

Lunedì 6 luglio ore 21:30

Maria Rita Parsi
Manifesto contro il potere distruttivo

Coordina Maurizio Tremaroli,
psicologo

Martedì 7 luglio ore 21:30

Alberto Pellai
Tabù. Come parlare ai bambini dei temi più difficili attraverso l’educazione emotiva

Coordina Marco Giri,
Direttore di Psichiatria Asur Area Vasta 5

Mercoledì 8 luglio ore 21:30

Barbara Tamborini
La mamma di Attila

Coordina Francesco Ruiz,
psicologo e counselor

Tutti gli appuntamenti si terranno in piazza dell’Aquila nel Centro Storico di Monteprandone.
In caso di pioggia, si svolgeranno presso la sala San Leonardo.

EVENTO ORGANIZZATO DA

CON IL PATROCINIO E IL CONTRIBUTO DI

CON IL PATROCINIO DI

CON IL SOSTEGNO DI

IN COLLABORAZIONE CON

SI RINGRAZIA

IN PARTNERSHIP CON